News

Progetti – il sistema beacon per la fidelizzazione

Progetti – il sistema beacon per la fidelizzazione

Le più recenti tecnologie applicabili a smartphone e tablet possono essere estremamente utili per dedicare al consumatore quelle attenzioni particolari che gli faranno apprezzare e ricordare piacevolmente il trattamento riservatogli in negozio. Obiettivo: il ritorno dello stesso nel punto vendita o nella catena. Se ne parla con riferimento all’esperienza d’acquisto, termini corretti ma al tempo stesso poco utilizzati, forse più facile usare andare a fare acquisti o andare a fare shopping. Ma come si possono mettere in atto queste attenzioni?

Qualche anno fa, appena uscita e testata la tecnologia beacon – ovvero l’utilizzo di dispositivi hardware per fare marketing di prossimità, micro-localizzazione, analisi del comportamento del consumatore nel punto vendita – è stato pensato un progetto da applicare al settore abbigliamento.

Installando mini dispositivi Bluetooth (tecnologia ormai a bassissimo cosnumo) dentro e fuori il punto vendita, è possibile intercettare gli smartphone dei consumatori fidelizzati (con App installata) quando questi transitano nei pressi del negozio ed è possibile inviare loro una notifica (visualizzata anche con App chiusa) contenente un valido motivo per entrare, ad esempio una promozione.

Se la notifica è efficace ed il consumatore entra nel punto vendita, il sistema è capace di rilevarlo e di inviargli la conferma al diritto alla promozione.

Addentrato nel punto vendita si aprono due scenari: o il consumatore viene guidato dai mini dispositivi attraverso un percorso tra i reparti preferiti (definiti esplicitamente in fase di registrazione o deducibili dagli acquisti pregressi), oppure il consumatore si muoverà liberamente tra gli spazi ma il sistema traccerà le zone dov’è transitato e dove si è soffermato – anche in forma anonima.

Una volta raccolti i prodotti desiderati e arrivato in cassa, il consumatore potrà concludere gli acquisti con pagamento da smartphone.

Usicto dal punto vendita, il sistema invierà un ultimo messaggio di riepilogo delle azioni fatte con l’appuntamento al prossimo acquisto.

App-Beacon

A vantaggio del consumatore

  • scelta del livello di fidelizzazione e scelta dei dati personali che il sistema può memorizzare;
  • ricezione di promozioni mirate sui prodotti preferiti;
  • acquisti vantaggiosi;
  • pagamento sicuro;
  • solo utlizzo del proprio smartphone per tutte le azioni (no materiale cartaceo, no portafogli, no carte elettroniche, no contanti).

 

A vantaggio del punto vendita

  • meno costi per pubblicità tradizionali – la cui efficacia è difficile da misurare;
  • aumento del numero di clienti dentro al punto vendita che sono effettivamente interessati all’acquisto dei prodotti;
  • rilevamento degli spostamenti dei consumatori nel negozio con evidenza dei punti “più” e “meno” interessanti permettendo la successiva riorganizzazione degli spazi e ridistribuzione dei prodotti;
  • aumento dei clienti fidelizzati;
  • maggiore conoscenza degli articoli preferiti dalle diverse tipologie di consumatori.

 

Oltre al settore abbigliamento, il sistema può essere applicato a qualsiasi metratura importante di vendita, dal negozio al centro commerciale ma anche alle aree pedonali dei centri abitati; può essere applicato a spazi espositivi quali musei e gallerie; a stadi e palazzetti per eventi sportivi, concerti, convention; a teatri e cinema multisala; a fiere ed eventi. E sicuramente ci sono altre possibilità. Basta l’idea per parlarne assieme.